Logo di Bormio
Bormio, 25/4/2017

 

“ Valle dei Forni „



La valle dei Forni in Valfurva è il punto di partenza ideale di numerose passeggiate e traversate in quota.

Questa vallata, il cui imbocco si trova appena al di fuori dell’abitato di S.Caterina, si raccorda con la Valfurva ed è interamente inserita nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio.

Percorrendola potrete godere di uno splendido panorama su cui svetta, sullo fondo, l’omonimo ghiacciaio circondato dall’inconfondibile profilo delle famose Tredici Cime tra cui spiccano il Palon de la Mare e il San Matteo.

Fino ai 2400 metri la vallata, attraversata dal torrente Frodolfo, è caratterizzata da boschi di peccio e cembro che lasciano poi spazio alla tipica vegetazione d’alta quota e alle rocce e morene che testimoniano l’antica espansione del ghiacciaio. In primavera la bellezza di questi luoghi è sottolineata dalle abbondanti fioriture che spiccano nei suoi pascoli. Molto ricca è anche la fauna: è facile ammirare le tante marmotte che la popolano e sentire i loro caratteristici fischi di allerta; osservare le pernici nel loro mimetismo o farsi incantare dal volo dell'aquila reale.

Il primo rifugio che si incontra è quello omonimo dei Forni che fu realizzato agli inizi del novecento quando il fronte dell’imponente ghiacciaio giungeva ancora fino a quel punto.

Proseguendo oltre si giunge al rifugio Branca, oppure, imboccando la Val Cedec, si possono raggiungere i rifugi Pizzini e Casati.

Percorrere a piedi questa vallata, godendosi l’incantevole scenario che offre il ghiacciaio dei Forni, ripagherà della fatica fatta.

Per raggiungerla:

Da Bormio si prosegue verso la Valfurva sino a giungere a Santa Caterina ove vi si imbocca la strada che conduce nella Valle dei Forni.

Questa strada, che collega Santa Caterina Valfurva al rifugio Forni ove vi è la possibilità di parcheggio, è transitabile da automezzi già in primavera non appena liberata dalla neve.



Escursioni:

Passeggiate:

Cartina dei sentieri dell'Alta Valtellina:

Arogmenti correlati: