Logo di Bormio
Bormio, 24/3/2017

 

“ Il rifugio Branca nella Valle dei Forni, Valfurva „



Il rifugio Branca (2492 m.) si trova ai piedi dell’imponente ghiacciaio dei Forni che, da questa posizione privilegiata, si può ammirare in tutta la sua maestosità.

Immagine del rifugio Branca

Immagine del Rifugio Branca

Sorge su di un ampio sperone di roccia, una morena laterale della Vedretta dei Forni, che separa la Valle delle Rosole dalla Valle dei Forni. Inaugurato nel 1933, il rifugio dedicato all’alpinista milanese Cesare Branca offre la possibilità di compiere innumerevoli escursioni e ascensioni nei suoi magnifici dintorni.

L’ampio panorama che si può godere da qui spazia sull’inconfondibile profilo delle 13 cime su cui spicca la vetta innevata del San Matteo che si trova proprio di fronte. Nelle sue immediate vicinanze vi è il piccolo e caratteristico Lago delle Rosole.

Per raggiungerlo:

Come raggiungere il Branca

Da Bormio si prosegue per Santa Caterina Valfurva ove si imbocca la strada che conduce alla Valle dei Forni (in alcuni periodi dell’anno il passaggio in auto su questa strada è permesso solo muniti di autorizzazione: è consigliabile informarsi prima – è comunque disponibile un servizio navetta). Raggiunto il parcheggio nelle immediatezze del Rifugio Forni si prosegue a piedi seguendo l’itinerario segnalato dai cartelli.

In alternativa, se non siete dei camminatori, vi è anche la possibilità di utilizzare il servizio di trasporto organizzato direttamente dal rifugio.

Traversate:

  • Al rifugio Pizzini-Frattola
  • Ai rifugi Casati e Guasti
  • Al rifugio Mantova al Vioz
  • Al rifugio Larcher
  • Al bivacco Meneghello

Ascensioni:

  • Monte Cevedale
  • Palon de la Mare
  • Punta S.Matteo
  • Monte Vioz
  • Punta Taviela
  • Punta Pedranzini
  • Pizzo Tresero
  • Monte Giumella
  • Cima Dosegù
  • Monte Pasquale
  • Monte Rosole
  • Punta Cadini

Sci alpinismo:

  • Monte Cevedale
  • Palon de la Mare
  • Punta S.Matteo
  • Monte Vioz
  • Pizzo Tresero

Servizi:

  • 70 posti letto
  • Ristorante
  • Bar
  • Telefono
  • Trasporto persone e bagagli fino al rifugio

Apertura: da marzo a maggio e da luglio a settembre

Informazioni:

Gestore: Eugenio Alberti

Telefono: rifugio +39 0342 935501 (nel periodo di apertura)
abitazione +39 0342 935350 (nel periodo invernale)

Visita il sito web del rifugio



I Rifugi dell'Alta Valtellina:

Argomenti correlati: