Logo di Bormio
Bormio, 17/8/2017

 

“ Val Lia e Cima Piazzi in Valdidentro „



La Val Lia è una bella e soleggiata passeggiata in montagna che si snoda da Isolaccia fino alle pendici della Cima Piazzi.

Giunti ad Isolaccia, subito prima di attraversare il ponte sul torrente Viola, si svolta a sinistra in direzione del centro sportivo. Dopo circa duecento metri si svolta nuovamente sulla sinistra lungo una ripida strada che ci condurrà, dopo circa due-tre km fino alle baite di Pezzel (1661 m.). La strada in questo primo tratto è interamente asfaltata anche se è consigliabile informarsi in loco visto che il transito è consentito solamente muniti di permesso. Si raggiunge quindi la località Presedont dove si trova una graziosa cappella dedicata alla Madonna realizzata dagli alpini. Si prosegue nuovamente oltre, ignorando la deviazione per la Val Cardonè che si sviluppa parallelamente, facendo un paio di tornanti su sterrato proprio al di sopra della chiesetta.

Di qui in poi inizia la Val Lia vera e propria con lo sfondo inconfondibile della Cima Piazzi e del suo ghiacciaio che accompagna per tutto il tempo del tragitto. Addentrandosi nella vallata, dopo circa un paio di chilometri tra tratti ripidi e tratti pianeggianti che si alternano, si raggiunge l’alpeggio di Boron (2060 m.) ove vi è un ristoro da dove si può ammirare la maestosità del ghiacciaio.

Proseguendo oltre il ristoro, si giunge quindi ad un bellissimo ed ampio pascolo alpino da dove parte il sentiero che consente ai più esperti ed attrezzati, di raggiungere il bivacco Cantoni.



Escursioni:

Passeggiate:

Cartina dei sentieri dell'Alta Valtellina:

Arogmenti correlati: