Logo di Bormio
Bormio, 23/4/2014

 

“ Aquila Reale - Aquila chrysaetos „



Animale simbolo del Parco Nazionale dello Stelvio l' Aquila Reale dopo anni di difficoltà a causa di bracconaggio e scarsità di cibo, è in sensibile ripresa ed il suo incontro è ormai diventata una piacevole consuetudine.

Foto dell'Aquila Reale nel Parco dello Stelvio Immagine dell' Aquila Reale in volo sul Monte Pasquale Foto dell' Aquila Reale nel Parco dello Stelvio 

Si stima, attualmente, che siano presenti oltre dieci coppie nidificanti nella parte lombarda del Parco.

Il suo territorio può raggiungere i 100 km quadrati, quindi facilmente sorvola le nostre valli più belle : Val Zebrù e Valle dei Forni , Valli del Braulio e di Fraele, Livigno.

Aquila Reale Aquila Reale Aquila Reale 

Uccello rapace, si nutre principalmente degli animali che preda: lepri, pernici bianche, marmotte e giovani ungulati; solo durante il periodo invernale, lo si può sorprendere alla ricerca di animali morti per cause naturali.

L’ aquila è monogama e la coppia resta unita per tutta la vita.

In volo la femmina si distingue facilmente perché, come in tutti i rapaci, è di dimensioni sensibilmente maggiori del maschio, con l’ apertura alare che può raggiunge e superare i 2 metri.

Sagome di aquila e gipetoLa coda corta a ventaglio è il primo particolare che permette di distinguere immediatamente l’aquila dall’altro grande volatore dei cieli dello Stelvio, il gipeto. Quest’ultimo frequenta gli stessi territori ma ha una coda più lunga e cuneiforme.

I giovani hanno un piumaggio complessivamente più chiaro con tipiche macchie bianche sulla parte inferiore delle ali.

Il periodo riproduttivo coincide con la prima primavera (marzo) quando la femmina depone fino a 3 uova.

Il nido, composto da semplici rami intrecciati, normalmente si trova su ripide pareti rocciose e può essere utilizzato anche per più anni consecutivi. Non tutti i pulcini riescono a sopravvivere e spesso un solo esemplare spicca il volo all’inizio dell’estate, periodo ideale per imparare le strategie di caccia necessarie a procurarsi il cibo autonomamente. Le giovani aquile sono tollerate dai genitori fino alla successiva stagione primaverile, quando inizierà un lungo volo alla ricerca di un compagno e di un territorio nuovo in cui riprodursi.

Classificazione scientifica

  • Dominio: Eukaryota
  • Regno: Animalia
  • Sottoregno: Eumetazoa
  • Superphylum: Deuterostomia
  • Phylum: Chordata
  • Subphylum: Vertebrata
  • Superclasse: Tetrapoda
  • Classe: Aves
  • Sottoclasse: Neornithes
  • Ordine: Accipitriformes
  • Famiglia: Accipitridae
  • Sottofamiglia: Buteoninae
  • Genere: Aquila
  • Specie: Aquila chrysaetos


La fauna presente nel Parco dello Stelvio:

Schede a cura di Andrea Roverselli, foto di Nicola Bormolini