Logo di Bormio
Bormio, 29/4/2017

 

“ Il rifugio Bonetta al Passo Gavia „



Il rifugio Bonetta (m.2652) si trova sulla sommità del Passo Gavia nel cuore delle Alpi, quasi sul confine che divide la Provincia di Sondrio da quella di Brescia.

E’ raggiungibile direttamente in automobile trovandosi lungo la strada statale che mette in comunicazione la Valtellina e la Valcamonica attraverso il Passo reso celebre da alcune spettacolari tappe del Giro d’Italia.

Venne costruito nel 1959 dalla famiglia di cui porta il nome nei pressi ove, nel 1899, esisteva già un piccolo ricovero per chi si avventurava da queste parti.

Il panorama che si può godere da questo rifugio, a conduzione familiare, è dominato dalle cime del gruppo Ortles-Cevedale e dell’Adamello che lo circondano interamente. Spiccano il Corno dei Tre Signori e il pianoro del Gavia caratterizzato dallo splendido lago Bianco che si trova a pochissima distanza.

Nei suoi dintorni sono possibili numerose escursioni ed ascensioni.

Principali escursioni:

  • Pizzo Tresero
  • Punta Pedranzini
  • Punta S.Matteo
  • Corno dei Tre Signori
  • Monte Gavia
  • Cima di Gavia
  • Monte Gaviola
  • Bivacco Btg. Monte Ortles – Cima Val Umbrina

Per raggiungerlo:

Da Bormio si prosegue per Santa Caterina Valfurva ove si imbocca la strada statale che conduce al Passo Gavia.

Servizi:

  • 30 posti letto
  • Ristorante
  • Bar
  • Telefono

Apertura: da giugno a settembre (a seconda dell’apertura del Passo Gavia)

Informazioni:

Gestore: Famiglia Bonetta

Telefono: rifugio +39 0364 91806 (nel periodo di apertura) oppure +39 0342 945300 (Silvano Bonetta Guida Alpina)
abitazione +39 0342 945793 (nel periodo invernale)

Visita il sito web del rifugio alpino



I Rifugi dell'Alta Valtellina:

Argomenti correlati: