Logo di Bormio
Bormio, 17/8/2017

 

“ Storia del rifugio Branca nella Valle dei Forni „



La costruzione del rifugio Branca cominciò nel 1932 per iniziativa della signora Giuseppina Branca che voleva rendere omaggio alla memoria del fratello Cesare, noto ed apprezzato alpinista di origine milanese dell’epoca. Nel 1933 venne donato dalla signora Branca alla sezione di Milano del CAI.

Accanto a questo rifugio nel mezzo delle Alpi, nel 1978, venne realizzata e donata al CAI un ulteriore struttura per iniziativa di Luigi Martinelli che a quel tempo si occupava dell’ispezione del rifugio. La nuova costruzione, per riconoscenza, venne intitolata al fratello Genesio Martinelli.

Nei primi anni ottanta il rifugio ha subito una totale ristrutturazione e ampliamento per renderlo più accogliente e funzionale.

Nel periodo compreso tra il 1994 e il 1995 invece si è proceduto alla costruzione di una nuova ala che ha collegato, inglobandola, la precedente struttura intitolata al Martinelli.



I Rifugi dell'Alta Valtellina:

Argomenti correlati: