Logo di Bormio
Bormio, 15/12/2017

 

“ Il rifugio Viola in Valdidentro „



Il rifugio Viola (m.2314) si trova quasi alla conclusione della vallata da cui prende il nome adagiato in una splendida conca di origine glaciale tra il Corno Dosdè e il Pizzo Bianco.

A poca distanza dal rifugio vi è il Passo Viola che mette in comunicazione con la Svizzera e rappresenta il punto di confine con gli elvetici.

La bellezza della Val Viola, costellata da numerosi laghetti alpini d’alta quota, offre uno scenario unico agli escursionisti che decidono di percorrerla: i dintorni del rifugio offrono infatti ai visitatori una rara bellezza paesaggistica.

Il rifugio, che offre anche la possibilità di pernottamento, vista la sua posizione, è un ottimo punto di partenza e arrivo per le tante escursioni che la zona offre.

Per raggiungerlo:

Da Bormio si prosegue in direzione di Livigno attraversando la Valdidentro. In località Arnoga si imbocca la deviazione per la Val Viola fino al parcheggio in località Altumeria e di qui si prosegue a piedi seguendo le indicazioni. Il transito sino al parcheggio citato non è consentito in alcuni periodi dell’anno: è consigliabile informarsi prima della partenza.

Principali escursioni, traversate ed ascensioni:

  • Lago Viola
  • Laghetto di Val Cantone
  • Rifugio Alpe Campo
  • Capanna Dosdè
  • Bivacco Caldarini
  • Passo di Val Viola
  • Cima Viola
  • Cima Saoseo
  • Pizzo Dosdè
  • Corno Dosdè
  • Pizzo Bianco

Servizi:

  • 40 posti letto
  • Ristorante
  • Bar
  • Servizi igienici

Apertura: da maggio a ottobre

Informazioni:

Gestore: Famiglia Fraquelli

Telefono: rifugio +39 0342 985136

Visita il sito web



I Rifugi dell'Alta Valtellina:

Argomenti correlati: