Logo di Bormio
Bormio, 12/12/2017

 

“ Il Ponte di Combo di Bormio „



Il Ponte di Combo, di origini antichissime e la cui ampia arcata sovrasta il torrente Frodolfo, è menzionato fin dal 1300 quando era l’unica via d’entrata e di uscita da Bormio per chi giungeva dalla Repubblica di Venezia attraverso il Passo Gavia.

Nei pressi del caratteristico ponte vi era infatti l’antica dogana per chi proveniva da sud-est.

Fu completamente restaurato nel 1717 con l’aggiunta di “chiavi” di ferro per consolidarne la struttura che si è sempre mantenuta identica a quella originaria.

Architettonicamente il Ponte di Combo si presenta in pietra grigia con un'unica arcata a schiena d’asino sulla cui sommità sono poste due edicole votive poste una in fronte all’altra.

Nelle due cappelle, come detto in posizione centrale, sono raffigurati S. Giovanni Nepomuceno e il trasporto della Santa Croce nella cittadina spagnola di Bellpuig.

Dove si trova il Ponte di Combo

Collega Via Vanoni / Lungo Frodolfo alla Via Coltura
23032 Bormio (So)


I monumenti di Bormio :

Le chiese di Bormio :

Cenni storici :

Immagini webcam :