Logo di Bormio
Bormio, 24/10/2017

 

“ Strada dello Stelvio - Case Cantoniere „

Le quattro case cantoniere che troviamo ancor oggi risalendo da Bormio la Valle del Braulio lungo la strada che conduce al Passo Stelvio, furono realizzate durante la costruzione della strada nel corso dell’ottocento.



Gestite dai cantonieri, che le tenevano aperte tutto l’anno garantendone i viveri e la legna per il riscaldamento, erano una sorta di locanda per i viaggiatori che potevano così trovarvi ricovero lungo il loro cammino.

Al loro interno trovavano conforto anche i cosiddetti rotteri (il loro nome deriva da “Caval de rotta”, il cavallo che si trovava in testa e aveva il ruolo di rompere la neve) che erano le persone incaricate della manutenzione della strada e dello sgombero della neve.

Quel che resta della I casa cantoniera ( m. 1702 – 7,8 km) è posta quasi all’uscita di una delle caratteristiche gallerie scavate nella roccia che troviamo nella prima parte del percorso. Sulla sua parete una lapide ricorda l’impresa di Pietro Pedranzini nel corso della III guerra d’Indipendenza che, con pochi uomini, scendendo di sorpresa dal pendio della montagna catturò un intero reparto di austriaci.Venne successivamente incendiata dagli austriaci in fuga dai Cacciatori delle Alpi nel 1859.

La seconda casa cantoniera (m. 2176 – km 13,7), ancora ben conservata, si trova dopo aver oltrepassato i fitti tornanti in località Spondalunga in posizione strategica che domina tutto il tratto di strada sottostante. Poco sopra di essa, da una profonda gola creata dalle acque, si origina la cascata del Braulio.



Proseguendo oltre la strettoia della vallata chiamata Bocca del Braulio la vallata si apre e si giunge al Pian del Braulio ove sorge la III casa cantoniera (m. 2318 – km 15,6). Nelle sue vicinanze vi è un monumento commemorativo dedicato ai caduti della I guerra mondiale.

La IV casa cantoniera (m. 2502 – km 18,8) si trova in prossimità del confine con la Svizzera a poca distanza dalla vetta del Passo Stelvio.



Argomenti correlati allo Stelvio:

Sci allo Stelvio:

La Prima Guerra Mondiale sullo Stelvio e dintorni:

Webcam e meteo: