Logo di Bormio
Bormio, 13/11/2019

Spilla Pins di Bormio 3


 

“ Convegno annuale sul Gipeto „



Archivio 2009

Dal 23 al 25 Ottobre 2009 a Bormio, centro amministrativo del Parco Nazionale dello Stelvio, ha avuto luogo il Meeting Annuale sul Gipeto, specie di avvoltoio estintasi agli inizi del Novecento e ora oggetto di un progetto internazionale di reintroduzione.

Il gipeto

Vedi la scheda sul Gipeto

In tale occasione si sono discussi i nuovi obiettivi del progetto che, nel breve volgere di 20 anni, sulle Alpi ha ristabilito una popolazione selvatica di circa 140 individui, 57 dei quali involatisi in natura dal 1997.

L’aumento di ungulati selvatici, una migliore consapevolezza del suo ruolo ecologico e la scomparsa della credenza che il Gipeto sia un feroce predatore di agnelli sono i principali fattori che fanno ritenere tale popolazione ormai in grado di auto sostenersi.

I nuovi obiettivi, tema del Convegno, consistono quindi nel rafforzamento dell’attuale rete di osservatori per l’individuazione delle nuove coppie che si stanno insediando sulle Alpi e nel proseguimento del monitoraggio scientifico finalizzato all’acquisizione di informazioni sempre più di dettaglio sulla sua biologia e distribuzione anche grazie agli studi genetici e di telemetria satellitare avviati da tempo.

Ampio spazio è stato altresì dedicato alla trattazione dei rischi potenziali e diretti che minacciano il buon andamento della popolazione che è ancora vulnerabile a livello europeo.

In particolare, nel corso del convegno sono stati esposti i primi risultati di tre progetti che riguardano il saturnismo (intossicazione da piombo), fenomeno che si verifica quando un rapace ingerisce frammenti di proiettile di piombo nella carcassa o nei visceri di ungulati colpiti d’arma da fuoco.