Logo di Bormio
Bormio, 13/12/2018

 

Sassifraga di Vandelli
Saxifraga Vandelli

Scoperta dal botanico Domenico Vandelli sui monti ad oriente del Lago di Como (Corni di Canzo). E' una graziosa sassifraga dai rami cespitosi e con le foglie basali addensate in cuscinetti compatti e pungenti che ricoprono le fessure delle rupi calcaree. E' specie endemica della regione insubrica con area disgiunta nell'Alta Valtellina (Bormiese).

Sassifraga di Vandelli ovvero Saxifraga Vandelli

Nome volgare: Sassifraga di Vandelli

Specie: Saxifraga Vandelli

Genere: Saxifraga

Classificatore: Sternb.

Famiglia: Saxifragaceae

Dimensione: 4 - 8 cm.

Colore: bianco

Fioritura: maggio - giugno (fiori: raggruppati in cime di 3 - 7 flore)

Frutti: giungono a maturazione nel mese di luglio.

Habitat: rupi calcaree tra 1250 e 2600 metri.

Distribuzione: Prealpi insubriche (dal Resegone alla Grigna settentrionale) e disgiuntamente nel bormiese.

Annotazioni: nel Parco Nazionale dello Stelvio e' pianta protetta.

Indice flora nel Parco Stelvio



Se cerchi un alloggio nel Parco Stelvio o nelle vicinanze compila senza impegno il modulo sottostante:

Informazioni sul Parco Nazionale dello Stelvio: